Una stanza, una finestra. Un uccellino giallo in gabbia. Una donna. E due libri ...

Il racconto di Alessandra Marconato ci invita ad aprire le gabbie, intorno e dentro di noi, attraverso una narrazione evocativa e profonda. Una nuova "favola scritta per i grandi", come "La Foresta delle Illusioni", per continuare a crescere ...

"La storia dell’uccellino giallo è una metafora senza tempo, ricca di significati, di emozioni, di parole chiave, di prospettive, di confronto e altro ancora … La mia mente ha iniziato a viaggiare dal momento in cui ho letto il titolo e, con curiosità, ho seguito l’avventura dell’uccellino giallo.

Mi sono fatta travolgere dagli eventi, dalle visioni e dalle illusioni, collegandoli alla mia vita ed esperienze. Poter rivivere determinate emozioni dopo diverso tempo e osservarle dalla giusta distanza, utilizzando la metafora, permette di avere maggiore consapevolezza di sé."

Dalla Prefazione di Elke Moeltner