La bambina sotto l’albero

  1. Home
  2. La bambina sotto l’albero

Una bambina e una donna adulta dialogano.
O, forse, è la donna che dialoga con se stessa, con la bambina che è stata e che ha bisogno di ritrovare.
Il luogo per questa conversazione, che torna ciclicamente come le stagioni, è lo spazio vitale di un albero. Le sue foglie, che cambiano consistenza e colore, i rami, la ruvida corteccia…
La bambina si ostina a porre domande scomode, la donna cerca dentro di sé le risposte.
Un racconto intimo, intenso, in cui la vita trova il suo senso. Quella della donna, della bambina, e di ciascuno di noi. E, proprio come l’albero che assiste – apparentemente muto – al loro discorrere, le protagoniste si trasformano e ritrovano la loro vera essenza.
Andando oltre quello che gli altri si aspettano…

«Racconta di me!» disse, alzando la testa.
«Ora non posso. Devo occuparmi d’altro!»
«Quando potrai scrivere di me?» chiese la bambina.
«Non lo so!»
«Rimango qui ad aspettare, allora. Prima o poi, troverai il tempo per scrivere di me!»

La bambina sotto l'albero - Alessandra Marconato - 78edizioni

ACQUISTA UNA COPIA

incontri donne reggio emilia Menu